OfferteConsegne su misura

5 motivi per acquistare un nuovo TV

Hai avuto lo stesso televisore per anni, ma non sei sicuro di sostituirlo? Leggendo i nostri consigli riuscirai a capire perché è importante avere un TV nuovo e all'avanguardia. Grazie alla tecnologia sempre più potente, i nuovi televisori hanno una migliore qualità d'immagine, un design più elegante e degli utili accessori extra da abbinare. Di seguito, elencheremo i 5 motivi più importanti per acquistare un nuovo TV.

1. Design e dimensioni

Un TV da 55 pollici che si trova attualmente sul mercato ha le stesse dimensioni di un TV 50 pollici di 8 anni fa. La moderna tecnologia consente di occupare meno spazio e soprattutto di vedere programmi, film e serie in maniera più nitida, chiara e avvincente. Ecco perché al giorno d'oggi i televisori hanno un design piatto con bordi sottili. Se sostituisci il tuo vecchio TV con uno nuovo otterrai molto più spazio sullo schermo, un design più avvolgente e compatto e un'esperienza di visione sicuramente migliore.

2. Un'immagine più nitida con più colori

Il Full HD è stato lo standard di risoluzione per anni, ma oggi sempre più film e serie sono distribuiti in 4K Ultra HD. Questa risoluzione rende l'immagine 4 volte più nitida del Full HD, con una ricchezza di dettagli molto più ampia e un divertimento maggiore garantito. Oltre alla risoluzione, ci sono altre caratteristiche che migliorano l'esperienza visiva. Una di queste è sicuramente la tecnologia utilizzata, come quella che usano i TV QLED, capaci di produrre un volume di colore del 100%, oppure i TV OLED in grado di rendere il nero ancora più più nero.

Se si ha a disposizione un budget elevato si può pensare anche all'acquisto di un TV 8K. Se già i TV 4K garantiscono delle esperienze visive immersive e con dettagli quasi perfetti, gli 8K sfiorano la perfezione assoluta. I contenuti girati in 8K che troviamo attualmente online, sulle piattaforme streaming e in TV non sono molti, ma tenderenno ad aumentare nel tempo, come è successo per il 4K. La risoluzione di questi TV è davvero eccezionale, ben 4 volte superiore ad un TV 4K. Unico svantaggio il prezzo, ancora molto elevato.

3. Le immagini in rapido movimento sono più fluide

I televisori più vecchi di solito hanno una frequenza di aggiornamento di 50 Hz. Ciò significa che lo schermo mostra 50 immagini o frame al secondo. I televisori più recenti hanno spesso una frequenza di aggiornamento di 100 Hz, il che significa che mostrano 100 immagini al secondo. Guardando i programmi televisivi più classici, non noterai la differenza, ma lo farai se stai guardando un film d'azione o una partita di calcio. Le immagini in rapido movimento, come il servizio di un giocatore di tennis o un calcio di rigore vengono mostrate in modo più fluido e scomparirà anche quella fastidiosa scia spesso presente nelle azioni veloci. La tua esperienza visiva sarà estremamente realistica.

4. Smart TV e DVB T2

Gli Smart TV sono sempre più intelligenti e capaci di regalare grandi prestazioni. Attualmente sul mercato esistono dei prodotti capaci di trasformare un normale TV in uno smart: troviamo per esempio Chromecast, Apple TV e tanti altri, ma la differenza che rimane è sicuramente sostanziale. Gli Smart TV di ultima generazione hanno un sistema operativo dedicato, in grado non solo di accedere a varie app per la visione di contenuti in streaming, ma anche di navigare sul web, sui socal network e di giocare anche online. Un universo, quindi, di film e serie tv, ma anche di divertimento all'interno del proprio televisore. Gli Smart TV hanno anche dei telecomandi molto evoluti: hanno spesso pulsanti speciali per le funzioni intelligenti, come per esempio aprire Netflix o YouTube senza dover navigare nel menu.

Un'ulteriore motivazione per acquistare un nuovo TV è sicuramente l'avvento del nuovo segnale del digitale terrestre, il DVB T2. Entro il 30 giugno 2022 le frequenze che attualmente utilizziamo del digitale terrestre verranno spente a favore delle nuove, più performanti e capaci di fare spazio al futuro 5G per il mobile. Non tutti i televisori sono compatibili con il nuovo segnale, ma solamente quelli prodotti dopo il 2016. Per continuare a vedere i programmi e i canali che preferiamo dovremmo, quindi, avere un TV compatibile. La compatibilità può essere anche risolta con l'acquisto di un decoder, come già è stato fatto da molti nel passaggio dal segnale analogico al DVB T, ma chiaramente acquistare un nuovo TV darebbe la garanzia di avere un prodotto nuovo, con una tecnologia all'avanguardia e con una risoluzione sicuramente superiore.

5. Samsung Frame e Philips Ambilight: TV per arredare

Acquistare un nuovo TV è anche un modo per creare uno spazio più accogliente in salotto o in camera da letto. I nuovi TV in circolazione permettono anche di pensare ad arredare la stanza in maniera originale e avvolgente. Samsung Frame TV, per esempio, mostrerà un'opera d'arte quando non guardi la televisione. I TV Philips Ambilight illuminano il muro con i colori che vedi anche sullo schermo. Oltre al design, anche gli accessori sono sicuramente più utili e più innovativi. La One Connect Box richiede solo 1 cavo AV per la connessione al TV. Molti telecomandi hanno il controllo vocale o ti consentono di controllare tutti i dispositivi, come il lettore Blu-ray o gli impianti audio.

Hai letto i consigli su: 5 motivi per acquistare un nuovo TV

Torna alla pagina iniziale: Il TV perfetto per te

##### Leggi anche: 1. Come scegliere il TV in base ai programmi che guardi | 2. Come scegliere un TV | 3. Scegli la dimensione del tuo TV | 4. Qual è la distanza ottimale per guardare la TV | 5. Come costruire un impianto audio | 6. I migliori TV per il gaming | 7. DVB-T2 cos'è e quando entra in vigore?