Guida alla scelta del climatizzatore

Per identificare il condizionatore ideale per i propri bisogni bisogna tener conto di parecchi fattori che incidono sul risultato finale, in quanto influiscono sul funzionamento e sul calore generato all'interno di un locale.

La tua casa

Glossario

Capacità di raffreddamento

Espressa in Btu/h o in kW, indica la potenza dell'impianto
Conoscendo la dimensione del locale è possibile ottenere un'indicazione sulla potenza necessaria.
Tabella proporzione M2 / Btu/h

Rumorosità

Espressa in Decibel, diversa per l'unità interna ed esterna.
Generalmente i climatizzatori portatili sono più rumorosi di quelli fissi.

Fattori da considerare

  • Superficie di pareti e finestre
  • Esposizione di pareti e finestre.
  • Isolamento termico esistente
  • Piano del locale (piani alti o mansarda)
  • Caratteristiche del locale(fonti di calore, ecc)

Un impianto di dimensioni sbilanciate porta a un risultato insoddisfacente o a un consumo energetico maggiore del previsto.

Quanto è grande la tua stanza?

Tipologie

Consiglio

Un climatizzatore per stanza

Ogni ambiente dovrebbe avere il proprio apparecchio: tentare di rinfrescare l'intera abitazione con un solo grande apparecchio porterà solo al raffreddamento dell'area circostante senza particolari benefici in termini di comfort e con un elevato consumo energetico.

Conosci e distingui le principali caratteristiche

Per una scelta corretta è necessario conoscere il funzionamento e le opzioni a disposizione.
I condizionatori si dividono in due grandi famiglie

Portatili

  • Non richiedono installazione da parte di personale specializzato
  • Facili da spostare per essere utilizzati in vari ambienti
  • Possono essere riposti a fine stagione
  • Necessitano una finestra socchiusa per il tubo di espulsione dell'aria calda
  • Possono costare più dei fissi

Fissi

  • Garantiscono una maggiore efficienza
  • Silenziosità elevata (il compressore è posizionato all'esterno dell'abitazione)
  • Possono regolare la temperatura di più ambienti
  • Garantiscono risultati più rapidi sul controllo dell'umidità e una migliore qualità dell'aria
  • Possono regolare la temperatura di più ambienti
  • Richiedono installazione da parte di personale specializzato

Tecnologie e Optional

Conosci e distingui le principali caratteristiche

Pompa di calore

  • Permette di riscaldare gli ambienti
  • Consuma circa il 70% in meno dei radiatori elettrici tradizionali
  • Rendimento ottimo, specialmente se la temperatura esterna non è troppo rigida, e se il locale non supera i 50 m2

Scopri tutti i prodotti

Inverter

  • Dispositivo elettronico che regola la potenza proporzionalmente all'effettiva necessità
  • Raggiunge rapidamente la temperatura desiderata
  • Mantiene la temperatura costante
  • Ottimizza i costi perchè controlla la potenza
  • Evita i bruschi cambiamenti di temperatura

Scopri i più venduti

Wi-Fi

  • Tecnologia digitale che consente il controllo da remoto
  • Funziona con smartphone, tablet e computer
  • Consente di monitorare e modificare le impostazioni senza essere presenti in casa
  • Usato correttamente, consente una gestione responsabile dei consumi

Scopri tutti i prodotti

Senza Unità esterna

  • Funziona senza unità esterna
  • Adatto per abitazioni dei centri storici
  • Adatto ove sia difficoltoso o addirittura impossibile il montaggio dell'unità esterna

Scopri tutti i prodotti

L'installazione

Scegli il nostro servizio installazione

  • Disimballo e controllo
    Rimozione dell'imballo e verifica del prodotto
  • Posizionamento Prodotto
    Posizionamento a parete
  • Collegamento Prodotto
    Collegamento e allacciamento del prodotto
  • Test di Funzionamento
    e rilascio della dichiarazione di conformità
  • Ritiro dell'usato
    nel rispetto delle norme vigenti
Scopri come funziona

Attenzione alla realizzazione dell'impianto

L'installazione è parte integrante del processo di scelta, perchè il corretto funzionamento e la resa di un climatizzatore dipendono molto da come è installato, dove e da chi.
La normativa vigente prevede che la corretta installazione di un condizionatore venga certificata attraverso una Dichiarazione di Conformità rilasciata dall'installatore, che deve quindi essere un tecnico idoneo.
Senza tale documentazione non è possibile usufruire della Detrazione fiscale sull'installazione.

La decisione di dove collocare il condizionatore è comunque demandata al padrone di casa, ed è quindi utile sapere che:

  • Il condizionatore e gli split interni non dovrebbero essere esposti ai raggi diretti del sole
  • Gli split interni dovrebbero essere posizionati nella parte alta delle pareti. L'aria fredda, essendo più pesante di quella calda, tende a scendere: se viene emessa già ad altezze basse, avremo temperature più basse per gambe e caviglie, ma alte per schiena e spalle
  • I bocchettoni di uscita dell'aria fredda dovrebbero essere posizionati lontani da tendaggi, mobili e altri impedimenti, per non impedire la diffusione dell'aria fresca

I nostri consigli

Glossario

Efficienza energetica

I condizionatori, come molti elettrodomestici, sono vincolati dalle norme europee sul risparmio energetico e devono essere classificati dal costruttore in funzione delle caratteristiche delle macchine. I valori dei consumi energetici sono definiti in funzione della regione geografica di riferimento e su base stagionale, tenendo conto che i condizionatori vengono usati principalmente durante i mesi estivi, e quindi sarebbe sbagliato diluire il calcolo del consumo per 12 mesi. I coefficienti utilizzati si chiamano SCOP e SEER (Seasonal Coefficient of Performance cioè Coefficiente di Prestazione Stagionale, e Seasonal Energy Efficiency Ratio cioè Indicatore di Efficienza Energetica Stagionale).

Regole d'oro per una buona climatizzazione

  • La differenza tra temperatura interna e temperatura esterna non dovrebbe superare i 6-7°C, così da non affaticare l'apparecchio e non provocare un enorme dispendio energetico. In estate una temperatura di 27°C con un grado di umidità relativa compreso fra il 40 e il 60% è ideale.
  • Porte e finestre dell'ambiente che si vuole rinfrescare devono rimanere chiuse, in modo da non disperdere l'aria fresca appena prodotta.
  • Il condizionatore della camera da letto dovrebbe essere spento prima di andare a dormire: durante la notte la temperatura infatti si alzerà leggermente seguendo le esigenze fisiologiche di benessere richieste dal corpo.
  • Gli apparecchi devono essere tenuti puliti: la manutenzione dei filtri (circa ogni due settimane in caso di utilizzo intenso) è necessaria affinchè i consumi non aumentino, l'aria non incontri ostacoli e nell'ambiente non proliferino muffe e batteri che possono causare allergie e malanni.
  • Fate controllare da un professionista il livello del liquido refrigerante (circa una volta all'anno). Qualunque cambiamento di pressione, eventuali perdite o altri problemi possono diminuire l'efficienza dell'apparecchio.

Tabella comparativa M2 / Btu/H

Ambiente da climatizzare in M2 Potenza necessaria in Btu/h Prodotti
fino a 20 7000 Vedi tutti
da 20 a 30 9000 Vedi tutti
da 30 a 40 12000 Vedi tutti
da 40 a 50 15000 Vedi tutti
da 50 a 60 18000 Vedi tutti
da 60 a 80 21000 Vedi tutti
da 80 a 100 24000 Vedi tutti
da 100 a 120 32000 Vedi tutti

Tabella Rumorosità

Il servizio di Installazione dei televisori prevede l'installazione a muro dell'apparecchio e altre operazioni opzionali a questa.

Per l'installazione del tuo televisore ci avvaliamo della collaborazione della società Installo srl, che si occuperà anche della consegna del prodotto e dell'eventuale ritiro dell'usato

Attenzione: il ritiro dell'usato in alcune aree potrebbe non essere contestuale alla consegna: clicca qui per avere il dettaglio dei tempi di ritiro per provincia

Clicca qui per conoscere i dettagli e i costi del servizio.

È arrivata la Timeline!

Timeline ti aiuta a ritrovare i prodotti che hai visto,
cercato o aggiunto al carrello.

E se navighi tra web e mobile, continui lo shopping
senza ricominciare da capo.

Il tuo tempo è prezioso, per questo amerai Timeline.

Continua

Continuando, attiviamo Timeline sul tuo Profilo.
Per disattivarla, vai alle Impostazioni del servizio